L’attuale legislazione consente alle Aziende di Conservare in Formato Digitale i Documenti di rilevanza fiscale (Libro giornale, registri IVA, ecc.) in sostituzione di quelli su supporto cartaceo.  Questa opzione prende il nome di “Archiviazione Sostitutiva”.

Gli adempimenti da seguire

Chi effettua la “Archiviazione Sostitutiva”:

  • deve rispettare la normativa tecnica e giuridica vigente;
  • deve predisporre della documentazione tecnica interna che identifichi i soggetti incaricati del processo e le procedure adottate per la dematerializzazione.

L’archiviazione digitale è al tempo stesso una politica economica e una politica ecologica, con vantaggi e opportunità a beneficio della produttività e dell’immagine aziendale, sia all’interno che all’esterno dell’organizzazione; è lo strumento che abilita l’azienda a realizzare efficacemente questa politica: adottare strumenti e buone pratiche per la riduzione dei costi e per la salvaguardia dell’ambiente.